ECCO DI COSA E’ ACCUSATO COSENTINO

Il giudice per le indagini preliminari Raffaele Piccirillo ha accolto la richiesta di arre sto per concorso esterno in associazione camorristica avanzata nel giugno scorso dai sostituti procuratori Giu seppe Narducci e Alessandro Milita, e ha inoltrato il fascico lo alla giunta della Camera. Fi no a ieri sera non era stato an cora depositato presso la se greteria della presidenza, ma dal tribunale di Napoli è parti to, quindi è soltanto una que stione di tempi tecnici che non slitteranno oltre oggi. Nicola Cosentino è accusa to da almeno sei pentiti della camorra casalese, che lo indi cano come il referente politi co istituzionale dei clan so prattutto in relazione allo smaltimento illecito dei rifiu ti. Già nel 2008 la procura di Napoli ne aveva richiesto l’ar resto, ma in quella occasione il gip aveva respinto. Da allo­ra, però, il lavoro di indagine è andato avanti e al giudice sono giunte integrazioni rac­colte dai due pm titolari del l’inchiesta. Ai primi tre colla boratori di giustizia che nelle loro deposizioni avevano co minciato a parlare dell’espo nente del Pdl, se ne sono ag giunti altrettanti, l’ultimo dei quali avrebbe fornito agli in quirenti importanti riscontri.

Fonte:

Partigiani del Terzo Millennio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: