Ci stiamo sbagliando, ragazzi?

Leggo il titolo dedicato alla convention di Beppe Grillo e i suoi – “Grillo: faremo eleggere 20 ragazzi in parlamento” – e resto a chiedermi cosa non mi convinca. In fondo, l’intenzione di ringiovanire la classe dirigente la credo più che buona (malgrado la stupidaggine dell’uso del paternalistico “ragazzi”), e credo davvero che molti giovani anche con poca esperienza possano fare cose migliori di quelli che andiamo eleggendo a ogni giro raccontandoci che “giovani in gamba non se ne vedono”: e intanto votiamo vecchi pigri e mediocri (non tutti, non tutti).

Cosa non mi convince della prospettiva dei giovani grillini al potere? Diverse cose di contenuto – irrilevanti, ognuno ha il suo pensiero – e una di metodo. La mancanza di umiltà, l’esibita assenza del timore di sbagliare. La autocompiaciuta convinzione di essere nel giusto e di essere migliori degli altri. Occhio, che non sto dicendo le solite banalità che di solito alcuni complessati di destra indirizzano alle persone di sinistra di solidi principi: pensare di dover essere nel giusto non solo è legittimo, ma è anzi indispensabile. Io parlo del convincersi di esserlo, dell’evidente sforzo motivazionale “aziendale” di Grillo e dei suoi che allontana il dubbio (che c’è, siamo tutti insicuri), che sventola l’essere popolo eletto, che ha come progetto politico “loro sono peggiori e noi li cacceremo”.

La differenza tra i giovani che vorrei io a governare questo paese e quello che mi sembrano fare i grillini – ma posso sbagliarmi – sta nella differenza tra pensare che quello che si fa sia giusto e pensare che possa essere sbagliato, ogni momento. Persino quello che si dice, persino quello che si scrive.

Fonte:

http://www.wittgenstein.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: